Svizzera: l’80% della popolazione usa Internet


Ricerca del Consiglio federale sull’uso di Internet in Svizzera: una persona su otto ha accesso al web, le reti domestiche in aumento del 7%, più della metà delle persone acquista online.

BERNA – L’80 per cento della popolazione svizzera accede a Internet nella propria casa o sul posto di lavoro o in entrambi i luoghi. Lo afferma una ricerca del governo svizzero pubblicata mercoledì.

Rispetto al 2008, il numero di collegamenti casalinghi alla rete è aumentato del 7 per cento, attestandosi sul 42 per cento. Un aumento considerevole se si considera la particolare conformazione geografica della Svizzera e l’ottimo risultato dei collegamenti dal lugo di lavoro.

Oltre il 60 per cento degli intervistati non naviga semplicemente, ma scarica anche programmi e file o cerca online informazioni sulle autorità e la pubblica amministrazione. Più della metà della popolazione fa acquisti su Internet e lo usa per cercare notizie. Il 47 per cento dei cittadini dichiara inoltre di accedere regolarmente a Internet per cercare informazioni.

Molto alta anche la soddisfazione per i servizi online delle pubbliche amministrazioni. Il 92 per cento degli intervistati si dichiara “molto soddisfatto” o “piuttosto soddisfatto” dell’offerta del proprio Comune di residenza; la percentuale per il Cantone è dell’87 per cento.

Rispetto all’anno precedente, è aumentato più del 100% anche il numero di detentori di iPhone o di smartphone, passando dal 5 all’11 per cento della popolazione.

La ricerca, effettuata tra il 24 e il 29 agosto 2009, ha previsto un campio intervistando 1012 persone su tutto il territorio svizzero. Margine del 3.1%.

Red. Tec.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Commenta via Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *